Pagine

Archivio blog

ICONA

ICONA
Every age gets the art it deserves and every age must accept art it gets !

Flash and Tilt




Flash and Tilt non è il titolo di un fumetto ... assomiglia, a dire il vero.

Mi vien da pensare che vi siano interscambi discontinui a produrre reversibilità fra entità reali ed immaginazione.

Così, capita che nella zucca succedono strane cose od apparentemente tali, finchè non viene svelato il profondo-profondissimo significato racchiuso in esse.

Qualche tempo fa, trovandomi in nuovo ambiente,  decisi di fare una passeggiata per esplorare il territorio circostante.
Lo sterrato biancastro e polveroso, a vista d'occhio le colline spinte verso i graniti della sierra madrileña, in relativa lontananza.
Bel  percorso di campagna verso i monti, con cielo terso e caldo secco perforante, allegerito dal  venticello di conforto.
In tali condizioni è possibile abbinare il vigore atletico sudaticcio con la sensazione di far due passi nell'idillio campestre.

In pratica, uscito dall'abitato di Soto del Real si percorre un primo tratto alberato con ai bordi lunghi steccati a limitare i confini delle proprietà private, oltre ad essi si confondono muggiti e nitriti.
Tori neri e robusti dalle corna lunghe e curve, alzano la testa nella distesa verde-ocra, scrutano molto più delle mucche occupate con diligenza a ruminare quel che il prato offre.
Dall'altra parte la porzione di territorio conserva ampi tratti alberati nei quali sono radunati alcuni cavalli con  prole.

Camminando nel bel mezzo fra l'accademia ruminante ed il circolo equestre, giungo oltre, verso inedita apertura, che la stradina polverosa dirama in tre distinte direzioni.
Avanti tutta verso nord si procede ai monti, com'è nelle  intenzioni.
A destra invece sembra di ritornare in circolo all'abitato, scarto tale ipotesi !
A sinistra il selciato si perde in orizzonte non lontano, assieme ai pali della luce.
Da quest'ultimo lato osservo attento, c'è qualcosa di non inteso immediatamente; trasformo lo sguardo in fotografia munita di flash potente.
Una frazione di minuto per rendermi conto dell'associazione prodotta : Tuffo carpiato all'indietro, sdraiato sul divano con  merendina e bicchier di latte in mano, a guardare un telefilm francese per ragazzi.
Dunque, quella prospettiva mista di  polvere e verde erboso era già passata ai miei occhi molti anni prima.
In quello schermo, [ rettangolo remoto ],  i coetanei correvano via giocosi, a sfuggire in lontananza fra gli elementi naturali.
Ora neppur l'ombra di rampolli saltellanti, ma tanto mi è bastato per collegare l'episodio apparentemente insignificante in fotogrammi, chiuso finora nei ricordi inconsci.

Fra le equazioni proccupate e preoccupanti della vita troverò di certo il tempo di elaborare, anche se ormai penso d'aver capito la parentesi dei pensieri  venuti a galla.

Dopotutto, volentieri lo farò ancora con diletto " visto " l'agro-dolce senso della cosa.


.



Nessun commento :

Nessun commento :

Ti potrebbe anche non interessare:

Ultimi articoli