Pagine

Archivio blog

ICONA

ICONA
Every age gets the art it deserves and every age must accept art it gets !

Marameo calciatore



blogger-screenshot







Il portiere accompagna la palla sull'erbetta sintenica, rotola energica sui piedi di Marameo.
Controlla la situazione della propria difesa, poi decide di partire al galoppo per i fatti suoi.

Scarta un primo avversario, dribbla un secondo, tunnel sul terzo.
Procede a zig zag, con finte di corpo disorienta 3 centrocampisti ... questione di attimi.
A forza di dribbling confonde pure sè stesso, ma la palla rimane nei pressi del piede.

I compagni di squadra chiedono più volte il pallone, dalla panchina l'allenatore urla :

" giuoco di squadra Marameo, gioco di squadra Marameo ".
Ma Marameo continua imperterrito il sentiero nel campo intrapreso. 


Ad un certo punto un tifoso del giuoco di squadra sgancia il pitbull che lesto aprofitta del varco sotto la recinzione; panico fra gli atleti che rompono i moduli, mentre il cane si dirige ratto ratto in direzione della palla. Marameo, anch'egli di corsa, afferra dalla tasca dei pantaloncini un pezzo gelatinoso di carne Simmenthal che lascia cadere, come uno sprovveduto che ha messo il portafoglio nei pantaloni bucati.
Il pitbull si avventa sul boccone e l'arbitro fischia per riprendere con un calcio a due, mentre il cane viene allontanato contento.


Alla ripresa del giuoco Marameo vince il contrasto e persiste a dribblare, finchè un avversario irritato irrompe veemente, a mo' di locomotiva sul pallone e lo scaglia sul fondo, diretto verso la ciminiera della birreria Pedavena... corner !


blogger-screenshot


I compagni di squadra sono incazzati, rimproverano a Marameo : " passa la palla, pasa el balon ".
Dagli spalti sorge distinta la voce dell'uomo del pitbull : " egoista, egoista ". 

Marameo ostinato si incarica del tiro dalla bandierina.
Batte a parabola, la palla coccia contro il palo che nella traiettoria di rimbalzo perviene nuovamente a Marameo, controlla di testa e poi stoppa. Leggermente decentrato lascia partire dal limite dell'area un tiro che sembra sbilenco ma è un getto a rientro che si deposita sornione nel sacco.


" Goool, goool, rete, rete ", grida esaltato Marameo,, corre verso la recinzione che divide campo e spettatori. Scavalca pure quella, sugli spalti dribbla i tifosi, si mette in mezzo a due ragazzi, poco più che adolescenti, che dalla gioia hanno improvvisato una pomiciata veloce. 


Quando rientra nel campo sportivo l'arbitro estrae il rosso diretto per eccessiva esultanza, i compagni di squadra non protestano per l'ingiusta espulsione, dalla finestrella dello spogliatoio il pitbull abbaia indignato.







Nessun commento :

Nessun commento :

Ti potrebbe anche non interessare:

Ultimi articoli